Cristina de Maglie

Cristina de Maglie

Qualifica: Professore Ordinario

E-mail: c.demaglie@unipv.it

Dipartimento di Giurisprudenza
Università degli Studi di Pavia


Curriculum

- Maturità classica.

- Laurea a pieni voti in giurisprudenza.

- Dal 1981 al 1992 assistente volontario presso la cattedra di Diritto penale dell’Università Statale di Milano.

- Fino al 1992 titolare di numerose borse di studio DAD, Max-Plank, CNR presso il Max-Plank-Institut di Freiburg i.B.

- Nel 1992 vince il concorso di professore associato in Diritto penale.

- Nel 2000 viene proclamata professore straordinario di Diritto penale.

Esperienze didattiche in Italia

- Negli aa.aa. 1990/91 e 1991/92 è professore con contratto integrativo presso la cattedra di Diritto penale dell’Università di Urbino.

- Negli aa.aa. 1992/93 e 1993/94 è professore associato di Istituzioni di diritto penale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Cagliari.

- Negli aa.aa. 1994/95, 1995/96, 1996/97 è professore associato di Diritto penale commerciale presso la Facoltà di Economia e commercio dell’Università di Brescia.

- Negli aa.aa. 1997/98, 1998/99, 1999/00 è professore associato di Diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari.

- Dall’a.a. 2000/01 al 2002/03 è professore straordinario di Diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

- Dall’a.a. 2003/04 è professore ordinario di Diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

- Dal 2002 è docente di Diritto penale presso la SSPL Pavia-Milano Bocconi.

- Dal 2012 è docente di Diritto penale nel master di Diritto penale dell’impresa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Incarichi istituzionali all’interno degli organi centrali e periferici dell’Ateneo

- Dal 2004 al 2007 è stata Direttore del Dipartimento di Diritto e Procedura Penale “Cesare Beccaria” dell’Università di Pavia.

- Dal 2011 è membro del Consiglio direttivo della SSPL Pavia-Milano Bocconi.

Altre informazioni

- Dal 1997 al 2004 è Fellow dell’Earl Warren Legal Institute della University of Berkeley (California)

- Dal 2004 è Distinguished Fellow dell’Institute of Legal Research della University of Berkeley (California).

- Dal 2007 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca “Giustizia penale, internazionale e diritti umani” dell’Università di Pavia

- Dal 2012 è membro della Càtedra de Cultura Jurídica dell’Università di Girona (Spagna).

- È componente del comitato scientifico del Centro Studi “Federico Stella” sulla giustizia penale e la politica criminale.

- È componente del comitato scientifico della rivista «Criminalia».

- Lingue conosciute: inglese, tedesco, spagnolo, portoghese.

Temi di ricerca

Diritto penale parte generale, diritto penale comparato, politica criminale e riforma del sistema penale.

Pubblicazioni


Ha al suo attivo (giugno 2013) oltre 50 titoli pubblicati in Italia, Stati Uniti, Inghilterra, Germania, Spagna, America Latina, Francia.

In particolare si segnalano le seguenti monografie:

1)L’agente provocatore. Un’indagine dommatica e politico-criminale, Milano 1991.

2) L’etica e il mercato. La responsabilità penale delle società, Milano 2002.

3) I reati culturalmente motivati. Ideologie e modelli penali, Pisa 2010.

4) Los delitos culturalmente motivados, Madrid 2012.